Al Lauro Rossi Classica al Classico è un successo - Liceo Statale G. Leopardi Macerata
  • Home
  • News
  • Al Lauro Rossi Classica al Classico è un successo

Al Lauro Rossi Classica al Classico è un successo

Spettacolo stupendo ed emozioni a fior di pelle

Oltre mille contatti per la diretta streaming

Domenica 6 giugno, ore 20.30, Teatro Lauro Rossi: sarà stata la lunga astinenza, sarà stata la voglia di tornare a teatro, una componente del DNA del Liceo Leopardi, sarà stata l’aria di fine anno scolastico, ma la 17° edizione di Classica al Classico non ha avuto nulla da temere con la proverbiale cabala del numero: è stato un successo senza precedenti o, per meglio dire, un’emozione di cui si aveva un gran bisogno, condiviso con tutti i presenti (possibili) al teatro.

Snello e di grande qualità lo spettacolo prodotto dagli studenti - esecuzioni strumentali e canore precedute da un prologo recitato di Leyla Sadeghi - e magistralmente condotto da Camilla Ruffini, esibitasi anche come strepitosa cantante, e Tommaso Pietroni, protagonista di una conduzione essenziale, senza fronzoli e molto piacevole.

Parterre di lusso col Sindaco Sandro Parcaroli e signora, la vice sindaca Francesca D’Alessandro e l’assessore all’Istruzione Katiuscia Cassetta, oltre naturalmente alla dirigente Annamaria Marcantonelli.

L’emozione è stata palpabile fin dall’inizio e si è sciolta, fra commozione ed abbracci, alla fine di una performance che ha lasciato tutti molto soddisfatti: i ragazzi che si sono esibiti, quelli che erano stati spettatori, i familiari, gli insegnanti e gli altri ospiti distribuiti fra platea e prim’ordine di palchi; oltre mille le visualizzazioni in streaming.

Un’edizione col pubblico ridotto, con le mascherine, con le precauzioni previste e necessarie, ma una serata colma di soddisfazione, come si è potuto ascoltare anche dagli interventi dei vari ospiti.

“Ci avete fatto trascorrere due ore stupende” ha commentato il sindaco Sandro Parcaroli, a fine serata; mentre prima, sul palco, si era congratulato con i ragazzi per l’impegno profuso, per la resilienza avuta durante tutto l’anno scolastico e per aver riportato la vita artistica all’interno del teatro.

Molto appassionati anche gli interventi della vice sindaca Francesca D’Alessandro, già docente del Liceo, e dell’assessore Katiuscia Cassetta; visibilmente commossa la vice sindaca e grata per il lavoro fatto dagli studenti e la qualità dello spettacolo offerto; sullo stesso tono, ed apprezzando l’impegno profuso sul territorio dalla Scuola, l’assessore Cassetta ha anche voluto sottolineare la costanza, la continuità e la qualità di altri lavori che il Liceo porta avanti, parallelamente alle materie cosiddette curriculari; ultimo, in ordine di tempo, la Notte del Classico all’interno del Palazzo Buonaccorsi.

Visibilmente felice e, a tratti, con la voce incrinata dall’emozione, la dirigente Annamaria Marcantonelli, che dopo aver ringraziato l’Amministrazione Comunale per la grande disponibilità ha dichiarato: ”Mi sembra di sognare stasera, dopo tanto tempo trascorso in una semi austerità ed in una sorta di isolamento dalla normalità cui eravamo abituati fino a qualche anno fa; stasera siamo tornati, per buona parte, a rallegraci e a godere delle meraviglie di cui sono capaci i nostri studenti; che non finirò mai di ringraziare per tutto quello che ci danno e per quello che sono capaci di inventare. Questa edizione della performance è stata voluta fortemente da loro, per dare e darsi un segnale di positività, di tangibilità, di sensorialità. Speriamo di poter tornare anche più spesso a teatro, come facevamo prima”.

Questi i ragazzi che si sono esibiti: Amanze Eleonora, Storani Elia, Carbone Gioia, Ruffini Camilla, Carducci Sara, Scuppa Leonardo, Caranti Francesco, Meccarelli Leonardo, Monachesi Alessandro, La Riccia Cristina, Sadeghi Leyli, Lapponi Alessandro, Crocetti Matilde, Procaccini Amanda, Romagnoli Benedetta, Calamita Eva, Luchetti Eleonora.

Insieme agli studenti e ai rappresentanti d’istituto (Sofia Berrè, Martina Bettucci, Tommaso Pietroni e Danilo Barcaglioni), hanno collaborato anche i docenti Paola Garofolo, Maria Emilia Corbelli, Antonio Zampa, Alessandro Farinelli e Fabio Macedoni.

Come è noto lo spettacolo è andato in onda anche in streaming ed attualmente è pubblicato e visibile sul canale YouTube del Liceo, oltre, naturalmente, sul sito web dell’Istituto.

Liceo classico Macerata

È necessario aggiornare il browser

Il tuo browser non è supportato, esegui l'aggiornamento.
Di seguito i link ai browser supportati

Se persistono delle difficoltà, contatta l'Amministratore di questo sito.
digital agency greenbubble